fbpx

Mining di bitcoin per principianti: 150 euro in 4 giorni

Forse non sai nemmeno cosa significa “mining di bitcoin”, o se lo sai avrai mille domande e dubbi su come poterlo fare per guadagnare realmente qualcosa. Posso solo dirti che come te anche io ho iniziato facendo ricerche in rete e cercando di farmi spiegare il funzionamento da chi aveva iniziato prima di me. Quindi è del tutto normale se ancora oggi non hai iniziato ad ottenere risultati!

Ho deciso di scrivere questa guida al mining di bitcoin per principianti proprio per trasmettere la mia esperienza e spiegare come funziona il sistema che ho adottato personalmente. A titolo informativo sappi che è totalmente gratuito e puoi disattivarlo in qualsiasi momento se non ti soddisfa.

Partiamo però dalle basi:

Cosa sono i bitcoin e cosa significa fare “mining”?

Il Bitcoin è una valuta virtuale creata nel 2009 da un gruppo di hacker con lo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Diversamente dalle altre monete conosciute, il Bitcoin non ha alle spalle una Banca centrale che distribuisce e una zecca che stampa nuova moneta, ma si basa su due aspetti: un network di nodi, cioè di pc, che la gestiscono in modalità distribuita, peer-to-peer e l’uso di una crittografia molto strutturata per validare e rendere sicure le transazioni.

La parola “mining” deriva dal verbo inglese “to mine” ossia estrarre. Solitamente si associa alle vere miniere come quelle di carbone o altri materiali da cui vengono appunto estratti per essere utilizzati.
E allora perchè si parla di mining per i bitcoin? Il Bitcoin Mining rappresenta il vero processo di estrazione della valuta, tuttavia non significa creare denaro, bensì generarlo in automatico all’interno della rete che gestisce tale moneta, distribuita on line in modo del tutto casuale. Per tanto minare Bitcoin vuole dire ottenere un certo numero di BTC, generati dalla rete e distribuiti online.

I Bitcoin vengono estratti dai “Minatori“, i cosiddetti Miners, all’interno dei blocchi di transazioni detti “miniere”, potenti centri di calcolo che rendono valide le transazioni generando un nuovo ammontare di BTC che va ad aggiungersi alla base valutativa mondiale.

Se da tempo sei alla ricerca di un modo per guadagnare da casa lavorando online, sicuramente ti sarai imbattuto in tante app che propongono proprio il Bitcoin mining. Oggi voglio spiegarti il metodo che ho utilizzato io e che in soli 4 gg mi ha generato un numero di BTC equivalente a 150,00 euro.

Sei pronto a guadagnare?

BENE! Se stai ancora leggendo significa che sei davvero interessato a capire come funziona! E ne sono davvero felice.

Ma veniamo ai fatti. Il sistema che ho adottato comporta l’utilizzo di Telegram.
Conosci l’app Telegram?
Se non la conosci, sappi che è una app di messaggistica molto simile a Whatsapp, ma che a differenza di Whatsapp ha delle funzionalità in più. In primis la possibilità di creare Canali e gruppi pubblici all’interno dei quali racchiudere vere e proprie community per scambiarsi informazioni su vari argomenti.

Ti starai chiedendo, cosa a che fare tutto questo con il bitcoin mining?
Sii paziente, sto per rivelartelo!

Quando avrai installato l’app di Telegram nel tuo smartphone non dovrai far altro che attivare un BOT che inizierà a minare bitcoin per tuo conto.
Se vuoi iniziare subito clicca qui sotto ⬇️⬇️⬇️⬇️

Cos’è un BOT?

Un BOT è come se fosse un utente virtuale di Telegram, realizzato grazie ad alcune stringhe di codice, che è  programmato per interagire nelle chat con altri utenti che fanno parte di Telegram.
Capisci bene, quindi, che è come una piccola applicazione, che una volta installata, agisce in autonomia. Il BOT di mining lavora proprio così: una volta installato e avviato, inizierà a minare in automatico.
Questo tipo di soluzione genera due grandissimi vantaggi:

  1. non hai bisogno di particolari competenze di sviluppo del codice, anzi, potresti essere anche completamente ignorante in materia
  2. non hai da dedicare troppo tempo a questa attività, che produrrà per te mentre ti dedichi ad altro.

Una volta installato il BOT, non devi far altro che cliccare su “AVVIA” e fare il primo upgrade che ti viene richiesto. Non temere, è solo un aggiornamento del bot, non implica nessun pagamento, investimento o simili. Ti comparirà una schermata come questa:
Se vedi questa schermata CONGRATULAZIONI! 
Hai attivato il BOT e inizierà subito a minare per te!

Nella schermata hai dei comandi molto utili che ti permetteranno di sapere in ogni momento molte informazioni diverse. Vediamole insieme:

  • ACCOUNT: cliccando su “account” otterrai il saldo dei tuoi BTC minati (balance), le informazioni sul piano attivo di base, il link per inserire la tua email e il tuo wallet virtuale.
  • REFERRAL: questa sezione invece ti spiega come passare questo sistema ad altri e ti dà tutte le info relative al bonus che ti regala se lo farai. Devi sapere, infatti, che se passerai il tuo link referral ad altre persone avrai un bonus una tantum e successivamente guadagnerai il 10% di quello che minano le persone a cui l’hai passato. Niente male no?
  • UPGRADE: Questa funzione (che personalmente non ho ancora testato) ti consente di fare un upgrade del tuo piano attivo e minare bitcoin sempre più velocemente. Attenzione sbloccare gli upgrade ha un costo e non è gratuito.
  • WITHDRAWAL: Questa è la sezione grazie alla quale potrai ricevere i pagamenti in BTC sul tuo wallet. Ricorda che per avere un pagamento devi soddisfare 4 requisiti:
    – aver configurato una email valida
    – avere configurato il tuo wallet
    – aver minato almeno 0,005 BTC
    – aver passato il tuo link a 10 persone
  • RANKING: è semplicemente una classifica delle persone che stanno guadagnando di più
  • PAYMENT: gli utlimi 10 pagamenti che sono stati effettuati dal sistema agli utenti
  • STATS: la statistica generale dell’intero sistema, giusto per farti unidea di quante persone partecipano.

Detto questo non ti resta che cliccare sul BOT e sperimentarlo!

Ti ricordo che è totalmente gratuito, puoi disattivarlo in qualsiasi momento e non ti richiederà tempo. Con la stessa onestà ti dico che non è la soluzione alla fame nel mondo, ma se ti funziona come a me, a fine mese puoi arrotondare bene grazie ad esso 😉 

Domande frequenti

Voglio rispondere adesso alle domande più frequenti che ho ricevuto dalle persone a cui ho passato il sistema e che potrebbero chiarirti alcuni dubbi anche a te che hai appena iniziato:

  1. Tenere attivo questo sistema mi consumerà i GIGA del telefono? 
    Il mining sfrutta la potenza di calcolo del processore del tuo smartphone o del tuo pc non la potenza della linea internet o i giga che hai a disposizione, per cui l’unica cosa che potresti notare è che la batteria del telefono potrebbe scaricarsi un pochino prima del solito. Sul mio telefono (Huawei) ho notato che si scarica un’ora prima del solito a fine giornata. L’unico motivo per cui ti serve internet è che telegram in quanto app di messaggistica web ha bisogno di una connessione per funzionare. Se già avevi nel tuo telefono questa app, non noterai alcuna differenza nell’uso dei dati.
  2. Come faccio ad attivare un wallet? Un wallet è un portafoglio virtuale. Attenzione non è un conto paypal! Per attivarlo ti consiglio di usare l’app Coinbase, è semplice e gratuita. Attivi il conto in 5 minuti. Se ti torna più comodo puoi farlo anche da PC.
  3. Odio i sistemi che mi pagano solo se attivo referral, esiste un modo per aggirare l’ostacolo? non so a chi chiederlo… Bene, se questa è la tua casistica, posso darti due consigli: il primo è non ti scoraggiare, 10 referral puoi farli in un batter d’occhio (basta che chiedi aiuto a qualche parente o ai tuoi migliori amici), il secondo è che questo sistema non ti fa mai perdere il ref. In pratica puoi farlo attivare a qualcuno, verifichi che ti sia stato accreditato il referral e poi questa persona può anche cancellarlo, non lo perderai.
  4. Quando avrò ricevuto il primo pagamento sul wallet come faccio a trasformare i BTC in euro? Niente di più semplice! Coinbase ti aiuta anche in questo. Tramite la app puoi tranquillamente scambiare i BTC per euro (immagina di vendere delle azioni e incassare la tua vendita, funziona nello stesso modo).
  5. Come faccio a sapere quanti euro sono i BTC che vedo nel balance? Apri Google e cerca “bitcoin valuta”. Ti si aprira come primo risultato il cambio valuta del bitcoin. Scrivi nel campo bitcoin il valore che hai nel balance e leggi a quanti euro corrispondono.

Se hai altre domande o curiosità scrivimi nei commenti, sarò più che felice di risponderti. Sono fermanente convinta che se ci fosse più scambio di informazioni chiare su questi argomenti, si potrebbe creare una community di interscambio molto attiva e remunerativa per tutti! 😉

Buon guadagno!

Alessandra Renai

Alessandra Renai

Ciao mi chiamo Alessandra e sono una Social & Marketing Strategist. Facebook addicted per natura, sono appassionata di tutte le novità che il web e i social ci propongono e non vedo l'ora di condividerle con voi.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sfoglia le categorie

Condividi 6Magazine

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Vuoi rimettere mano alla tua comunicazione?